Iniziative

Copyright Associazione Ultimi 2014 © All Rights Reserved

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Associazione Ultimi, Via delle Puglie, Parco Castello 12, 84085, Mercato San Severino (Sa)

e-mail: info@ultimi.eu

C.F. 95139800650; C/C:1016919712; IBAN: IT 10V0 7601 15200 0010 1691 9712

Aggiornata la nuova pagina dedicata alla I Giornata della legalità di Ultimi - Inserite le foto

“Scava! Scava!”

In vendita negli store digitali il singolo di Federico Pisano, divenuto l'inno di Ultimi

 

 

 

È in vendita, dal 18 marzo, negli store digitali “Scava! Scava!”, il nuovo singolo di Federico Pisano (feat. Tullio Capotortora). “Scava! Scava!” racconta in maniera diretta quel che è accaduto per anni nella "Terra dei fuochi", nell'hinterland tra Napoli e Caserta. È un grido di protesta e richiamo all’impegno da parte di tutti.

Il brano prodotto da Hammer Music, patrocinato da A.F.I. e MEI, è l’inno di “Ultimi”, a cui saranno destinati tutti i proventi della vendita del singolo per sostenere e infondere aiuto, dignità e speranza alle vittime del grave inquinamento ambientale campano.

 

Vivevo giù al sud e facevo le mie cose.

Nel mio giardino crescevn solo rose,

Finché un bel giorno mi chiamò un industriale

Mi disse: “Dai, vedrai, non c’è niente di male”.

Così la terra ha cominciato a fumare.

L’indifferenza ci ha permesso di ingrassare.

I nostri figli li abbiam fatti laureare,

Gare d’appalto per bonificare.

 

Il progetto nasce dal forte interesse che la musica esercita sull’animo umano e per sensibilizzare le nuove generazioni, denunciando la devastazione della nostra terra.

 

A tal proposito, don Aniello Manganiello ha dichiarato: «La notizia dell'indagine compiuta dal Ministero delle Politiche agricole e al divieto di coltivazione e della vendita dei prodotti provenienti dalla terra dei fuochi, operativo da subito come ha sottolineato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, è sconvolgente ma non inaspettata. Era attesa la comunicazione da parte degli organi competenti anche per rasserenare le persone, per far luce sulle preoccupazioni degli abitanti della zona e non solo. La realtà fa male ma mette fine ad una lunga attesa. C'è un sentimento di rabbia da parte di tutti perché si è distrutto uno dei territori più fertili d'Europa. Il brano "Scava! Scava!" è una denuncia cruda con richiesta di intervento immediato e concreto, differente da quel che è accaduto per 20 anni. Una terra devastata e avvelenata può tornare ad essere generatrice di vita. L'impegno di Ultimi è quello di sostenere ed infondere aiuto, dignità, speranza ed energie nuove, a chi ha subito violenza e soprusi».

 

Federico Pisano ha aggiunto:«Sostenere progetti solidali migliora la qualità della vita di ogni individuo. Realizzare un nuovo brano, i cui proventi saranno devoluti a favore delle iniziative di solidarietà dell'Associazione Ultimi, mi ha entusiasmato ed emozionato particolarmente».

Federico Pisano e don Aniello Manganiello durante una pausa della registrazione di "Scava! Scava!"

La copertina del singolo divenuto inno ufficiale di "Ultimi".

Ascolta l'anteprima del brano su YouTube

DONA IL TUO 5 PER MILLE A "ULTIMI": C.F. 95139800650